Accesso al pannello di amministrazione dell'eshop >> (Questo messaggio lo vedi solo tu!)

Raccolta

Siamo cittadini entusiasti che regalano tempo libero, coinvolgono gli amici, ci mettono la faccia, l’auto e le spese; ci accomuna spirito di squadra, amicizia, passione, impegno e altruismo.

Quello di tappodivino è in team affiatato, coeso e determinato, che va dai 25 agli 88 anni, persone straordinarie senza le quali questi risultati non sarebbero mai potuti arrivare. 

Per gestire la raccolta inizialmente abbiamo utilizzato le nostre auto, carretti, biciclette e amici zelanti per trasportare i carichi; sono state riempite cantine, case di parenti, negozi sfitti e posti di lavoro.

Oggi siamo organizzati con centri di raccolta e selezione dove i tappi vengono separati dal materiale non coerente (gabbiette, plastica, alluminio)  inscatolati in sacchi e cartoni (rigorosamente riciclati) e spediti tramite corriere. I referenti territoriali si occupano di tutto questo e di gestire  le attività dei 7 punti di conferimento interregionale 

Gli amici di tappodivino sono tanti, instancabili e motivati!

Quando abbiamo dato vita a questa avventura, non credevamo che la diffusione della raccolta avrebbe raggiunto gli oltre 1.400 punti di conferimento. Pensavamo che la questione si sarebbe limitata ai bar/ristoranti della zona di Pordenone, invece abbiamo dato vita ad una vera e propria “mania”!

Vediamo le amiche che durante le feste trendy raccolgono tappi sul tacco 12, volontari in vacanza in giro per il mondo che li mettono in valigia pur di non abbandonarli al loro destino, colleghi dell’ufficio che il lunedì mattina arrivano con i residuati bellici del week-end (alcuni pur essendo astemi!)

Ad aiutarci vengono in treno da Albignasego, spediscono tappi da Genova, chiedono agli amici friulani di trasportarli di rientro da Roma…. fanno parte del team le clienti di parrucchiere, quelle di una profumeria, gli Alpini, le sagre, negozi di moda, panifici, edicole, negozi di alimentari e perfino i pazienti di uno studio medico a riprova che non è  indispensabile  vendere vino per far posto al box Etico!  Chiunque ha la possibilità di divulgare l’iniziativa è il benvenuto. 

Il kit di tappodivino

Forniamo il box nero e oro “Etico” a coloro che desiderano avviare la raccolta presso attività e locali. Ad ogni box viene applicato sulla parte superiore un adesivo che, oltre a raccontare lo scopo dell'iniziativa, evidenzia per quale dei nostri beneficiari è destinata la raccolta del punto in cui è posizionato il contenitore .

Abbiamo a disposizione anche del  materiale divulgativo utile sia ad aiutarti nella comprensione dell'iniziativa, sia a renderti più semplice spiegarla ad altri. Come vedi è coordinato e personalizzato per le "squadre di supporters" più numerosi. Appartieni ad una scuola, un'associazione, una realtà con molti aderenti? Contattaci ! Realizzeremo un'edizione ad hoc per voi.

Non siamo stati chiari? Prova a vedere se trovi una  risposta qui, altrimenti siamo a disposizione per dissipare ogni dubbio. Scrivici qui

 

Come

Ecco i passaggi salienti di tutta la filiera, se sei curioso di sapere cosa succede ai tappi dopo che li abbiamo spediti guarda questo video di ARTIMESTIERI, la cooperativa sociale dove conferiamo le nostre raccolte.

PER OGNI KG. DI TAPPI CI VENGONO RICONOSCIUTI 70 CENT.

Considerata la destinazione benefica del ricavato, l’acquirente ha valutato di pagare 300 euro per ogni tonnellata di tappi ricevuti. Similmente Amorim Cork ha deciso di aggiungere a questa somma altri 400 euro di donazione. Il che significa che, per ogni tonnellata di tappi riciclati, riceviamo 700 euro

Come distribuiamo il ricavato

I tappi vengono destinati a punti di conferimento  differenziato per ogni realtà; qualora per necessità logistiche vi sia condivisione del magazzino fra beneficiari diversi, i responsabili territoriali provvedono a pesare e tenere precise elencazioni delle consegne ricevute.

Ogni Kg.  moltiplicato per 70 cent viene destinato alle onlus che collaborano al progetto e che, in forme diverse, utilizzeranno i fondi a sostegno delle loro iniziative.

 

Ti invitiamo a :

  • diffondere e promuovere sul territorio la raccolta (a tua disposizione copia dello stampato divulgativo, predisposto sia in formato elettronico che cartaceo)

 

  • “adottare” un punto di raccolta, rendendoti disponibile a radunare i tappi della tua zona e a recapitarli al più vicino punto di conferimento (se lo desideri ti verrà fornito gratuitamente “Il box etico” un apposito contenitore da banco formato 30x30x30 o cm. 40x50x80 in caso di raccolte più cospicue (presso scuole, sagre, eventi enogastronomici, supermercati)

 

  • comunicare – se gradito all’interessato - gli estremi delle attività aderenti all’iniziativa per la pubblicazione sulla mappa di questo sito (denominazione, indirizzo etc.)

 

Auspichiamo che la pubblicità derivante dalla localizzazione sulla mappa di coloro  che si adoperano per sostenerci, possa essere utile ai privati nel conferire le  raccolte cosalinghe, così come un efficace contributo alle attività commerciali che li accoglieranno.

Dove 

Ecco dove puoi trovare i box per conferire i tuoi tappi.

Ogni colore caratterizza uno specifico beneficiario, affinche tu possa decidere in completa libertà a chi devolvere la tua "donazione" in sughero.